Ping della sitemap.xml ai motori di ricerca

Scritto il December 25, 2007
Categoria: Motori di ricerca, SEO, Tools | 3 Commenti

Ping sitemap.xml
Da circa un anno a questa parte è diventato indispensabile che un sito abbia una sitemap.xml.
Questo file raccoglie e cataloga tutte le pagine di un sito in un file xml che viene utilizzato dai motori di ricerca per facilitarne la scansione.
Un altro motivo per avere una sitemap.xml è per aiutare i motori di ricerca a trovare le pagine di un sito dinamico avente url con variabili.
Ogni qualvolta aggiungiamo una pagina nuova ad un sito è buona norma aggiornare la sitemap in modo da aiutare lo spider del motore di ricerca a trovare le nuove pagine.
Il ping è un url da inserire nella barra degli indirizzi del browser che invierà la nostra sitemap al motore di ricerca invitandolo a scansionare il sito prima del previsto.

Qui di seguito i 4 ping più importanti:

Google
http://www.google.com/webmasters/sitemaps/ping?sitemap=
Yahoo
http://search.yahooapis.com/SiteExplorerService/V1/ping?sitemap=
Msn
http://api.moreover.com/ping?u=
ASK
http://submissions.ask.com/ping?sitemap=

NB:
- dopo “=” (uguale) inserite l’indirizzo della vosta sitemap;
es: “http://www.z-adv.net/sitemap.xml
- non abusare! Utilizza il ping una volta a settimana

Commenti

3 Responses to “Ping della sitemap.xml ai motori di ricerca”

  1. Wordpress e indicizzazione rapida su Google su March 22nd, 2008 11:22 am

    [...] Uno dei grossi vantaggi di WordPress è l’immediata indicizzazione su Google dei nuovi articoli. Inoltre per alcuni giorni gli articoli cavalcano le prime posizioni. Per avere un’indicizzazione immediata, circa 3/4 minuti dalla pubblicazione dell’articolo, è necessario installare un plugin di WordPress chiamato “Google Sitemap Generator”. Questo plugin si installa direttamente dal pannello di controllo del blog; ogni qualvolta scriviamo un nuovo articolo questo tool rigenera in automatico una nuova sitemap.xml e fa il ping ai motori di ricerca. [...]

  2. Manico su January 6th, 2009 12:06 am

    Forse quando è stato scritto l’articolo per segnalare la sitemap bisognava fare il ping.
    Adesso basta entrare nel centro webmaster di google e ricaricare la sitemap.Nel giro di 24 ore la sitemap è aggiornata mentre per vedere le nuove pagine indicizzate bisogna aspettare di più.

  3. Renzo su March 6th, 2010 10:28 am

    Si è vero è sufficiente entrare in google nel centro webmaster ma con questo siste ma è più rapido, basta copiare e incollare i link nel browser.

Lascia un commento